Granello di Sabbia n.02/2013: “Riprendiamoci la democrazia”

Condividi:

Loading

Il mensile per un nuovo modello sociale di Attac Italia

Granello di sabbia. Info 228

Versione per la stampa

Indice

Prima di tutto, la democrazia | Vittorio Lovera (Attac Italia)

Uno tsunami si è abbattuto sul mito liberista della governabilità : serve uno tsunami sociale perché produca cambiamento | Attac Italia

Pareggio di bilancio, ovvero la costituzione dei banchieri | Marco Bersani (Attac Italia)

TAV : decidono le popolazioni o i capitali finanziari? | Claudio Giorno (Movimento No Tav)

Dopo la vittoria referendaria: i furti di democrazia e una nuova fase nella lotta per i beni comuni | Corrado Oddi (Forum italiano dei movimenti per l’acqua)

Quale democrazia in fabbrica? | Roberta Turi (Segreteria nazionale Fiom)

Lavoro e autogestione: la via argentina | Elvira Corona (Attac Italia)

Gestione dei rifiuti: una firma per andare oltre la protesta | Franca Battelli (Comitato Promotore Legge nazionale d’iniziativa popolare)

Strada sempre in salita per la democrazia di genere | Centro Donna L.I.S.A. – Roma

Democrazia e informazione | Giulio Sensi (Altreconomia)

Il Forum per una nuova finanza pubblica e sociale è in marcia | Marco Bersani (Attac Italia)

La necessità della democrazia partecipativa | Fabrizio Valli (Attac Italia)

Dall’Occupazione alla Fondazione Teatro Valle Bene Comune | Andrea Baranes (Teatro Valle Occupato)

Ri_Pubblica: una proposta di strategia per i beni comuni | Valerio Balzametti (Loa Acrobax – Roma)

Ex Asilo Filangieri : un anno di autogestione per la cultura e la democrazia | Raphael Pepe (Attac Italia)

 

Se sei arrivato fin qui, vuol dire che ti interessa ciò che Attac Italia propone. La nostra associazione è totalmente autofinanziata e si basa sulle energie volontarie delle attiviste e degli attivisti. Puoi sostenerci aderendo online e cliccando qui . Un tuo click ci permetterà di continuare la nostra attività. Grazie"