Granello di Sabbia n.07/2013: “La crisi infinita”

Condividi:

Loading

Il mensile per un nuovo modello sociale di Attac Italia

Granello di sabbia. Info 233

Sommario

Editoriale
La crisi infinita
di Vittorio Lovera | Attac Italia

Le mille bolle del mercato finanziario
di Emiliano Brancaccio

La crisi delle politiche anti-crisi
di Andrea Fumagalli

Domande sulla crisi e sulla sua fine
di Marco Bertorello

L’Europa dopo il voto tedesco
di Franco Russo

Destinazione Italia: povertà
di Marco Bersani | Attac Italia

Italia, due su dieci abbandonano gli studi
di Francesca Coin

Portogallo alla catena della Troika
di Roberto Musacchio | Associazione Altramente

Un mondo in rivolta
di Piero Maestri | Fabio Ruggiero

Più di 1.900.000 firme per l’acqua pubblica in Europa
di Corrado Oddi | FP CGIL – Forum Italiano Movimenti per l’Acqua

Al via la campagna su cassa depositi e prestiti
di Marco Bersani | Attac Italia

Si se puede!
di Elvira Corona

L’officina della riconversione
di Riccardo Troisi | Comune-info

L’ex-colorificio di Pisa. Contro una proprietà intoccabile
di Alberto Zoratti | Fairwatch – Municipio dei Beni Comuni

Antifemminicidio: una legge che non ci piace
di Marina Zenobio e Tania La Tella | Ass. “Donne in genere”- Centro antiviolenza “Donna L.I.S.A” di Roma

Val di Susa: l’esperienza di Etinomia
di Eleonora Ponte

La resistenza di Altreconomia
di Luca Martinelli

L’eresia metafisica di fronte al tramonto del capitalismo
di Paolo Andreoni

TFA: truffa di stato
di Gessica Scifo

Università estiva di Attac: un altro successo
di Marco Bersani | Attac Italia

Ripubblicizzare si deve, ripubblicizzare si può
Comitato acqua pubblica Torino

Europa: che fare?
di Raffaella Bolini | ARCI

Lo spirito e le iniziative degli Attac europei
di Roberto Spini

Come si esce dalla crisi. Per una nuova finanza pubblica e sociale.
di Vittorio Lovera

 

Se sei arrivato fin qui, vuol dire che ti interessa ciò che Attac Italia propone. La nostra associazione è totalmente autofinanziata e si basa sulle energie volontarie delle attiviste e degli attivisti. Puoi sostenerci aderendo online e cliccando qui . Un tuo click ci permetterà di continuare la nostra attività. Grazie"